La trincea

Il piano terra del Museo della Battaglia di Vittorio Veneto è dedicato alla vita di trincea, l’aspetto più caratteristico dell’esperienza dei combattenti durante il conflitto.

Lungo un percorso tortuoso, che riprende in maniera stilizzata l’architettura delle trincee, si vengono a conoscere momenti ed aspetti della vita trascorsa, per tempi lunghissimi, in questi angusti spazi. L’effetto scenografico è pensato per trasmettere le sensazioni vissute dai combattenti, attraverso un percorso emozionale ed immersivo che, in un crescendo anche esperienziale, passa dai temi più specificatamente bellici e militari a quelli relativi al singolo individuo, al suo tempo libero, ai suoi affetti e al suo rapporto con i propri cari.

Oggetti, lettere, libri, filmati, effetti sonori, visivi e olfattivi sono tutti elementi che consentono al visitatore di sviscerare una realtà per molti aspetti sconosciuta. La cultura materiale dei soldati è messa in primo piano. Le condizioni di vita degli stessi vengono approfondite tramite oggetti d’uso quotidiano e tavole esplicative.

Si passa dal tribolo, micidiale ostacolo che veniva posto tra trincee nemiche e simbolo del Museo della Battaglia, alla produzione artistica e letteraria legata a questo mondo parallelo. Un percorso attraverso fotografie, emozioni, suoni, oggetti e testi che non si limita agli aspetti militari di questa vicenda, ma che approfondisce il più peculiare degli aspetti legati al primo conflitto mondiale.