Pena di morte

mar 09.

9 marzo 1918

Vengono emessi molti avvisi (befehl). Condanna a morte contro chi osi alzare mano armata contro soldati austriaci o tedeschi; condanna alla fucilazione per i soldati italiani che non si consegnino entro il 15 marzo; condanna a morte per le persone che ospitano soldati italiani o possiedono armi e non le consegnino; fucilazione sul posto a quanti trovino cestini con piccioni e non li consegnino subito al Comando.

Luogo
Vittorio Veneto