Museo: una macchina culturale per conservare, raccontare, scoprire.

Destinatari: scuola secondaria di I e II grado
Nr. di partecipanti: un gruppo classe
Durata: 2h 30min

La visita al museo è finalizzata all'individuazione delle fonti storiche e delle modalità impiegate per mettere in scena e raccontare la bachisericoltura nel Vittoriese tra Ottocento e Novecento. L'intento è quello di mostrare la molteplicità delle scelte possibili per dare voce al passato: gli oggetti, i documenti scritti, le testimonianze orali, le foto storiche, i filmati, sono ognuno un tramite in grado di fare luce su aspetti diversi della vita e della storia delle generazioni che ci hanno preceduto. Gli studenti, organizzati in gruppi, saranno sollecitati a diventare visitatori consapevoli e critici del percorso espositivo, in modo da arrivare ad analizzare gli strumenti e gli espedienti comunicativi, i pregi, le scelte e le eventuali lacune. In particolare, i contenuti delle sezioni guideranno alla conoscenza dell'industria della seta e del ruolo da protagonista svolto dalla città di Vittorio Veneto in questo settore produttivo fino agli anni '50 del secolo scorso.