I figli di Ares. Guerra infinita e terrorismo

Nov 19.

Conferenza

Il presupposto per cancellare o ridurre le tensioni internazionali, le guerre, lo stesso terrorismo è l’eliminazione degli squilibri economici fra aree diverse del pianeta. La lotta contro la povertà non è solo un imperativo «umanitario» ma è il modo più efficace per disinnescare il potenziale distruttivo alimentato dalla disperazione. Se si vuole un mondo più sicuro, è indispensabile adoperarsi perché sia più giusto; se si vuole la pace, ben più incisiva rispetto allo strumento della guerra preventiva è la rimozione delle catene della miseria in cui versano centinaia di milioni di esseri umani.

Relatore
Prof. Umberto Curi (Università di Padova)

Moderatore
Prof. Avv. Guglielmo Cevolin (Università di Udine e Historia Pordenone)

Date
November 19, 20162016-11-19T10:30:00
Time
10:30 AM 2016-11-19T10:30:00
Location
Aula civica