Requisizioni

Mar 14.

14 marzo 1918

Gli austro-ungarici preparano le misure necessarie a requisire i materiali considerati necessari allo sforzo bellico. Viene emanato un ordine, affisso a Vittorio, direttamente dal maresciallo Boroevic. Si comanda di denunciare la lana, il cotone, il grano, la carta, ogni tipo di metallo, biancheria, materassi, coperte e molto altro. Pena per chi non lo fa sono 5 anni di carcere ed una multa di 50000 lire. Chi farà da spia avrà premi del 10%.

Location
Vittorio Veneto